Cultura BPF, Giovanni Floris presenta il suo ultimo romanzo


Dopo gli incontri con gli autori americani, dopo il maestro del thriller Glenn Cooper, il romanzo di Jamie McGuire e L’incontro con Antonio Pennacchi, ecco ancora un grande autore a Frosinone. Domani 31 Marzo, alle ore 18, presso l'Auditorium San Paolo Apostolo, Ciociaria oggi in collaborazione con la Libreria Ubik
e con il contributo della Banca Popolare del Frusinate
presentano: Giovanni Floris, giornalista e scrittore,
con il suo ultimo romanzo: "La prima regola degli Shardana".

Un romanzo di sognatori e nostalgici

In una trama ricca di colpi di scena, avvincente come un film, Giovanni Floris sorprende tutti con una nuova, folgorante declinazione della commedia all'italiana: la commedia alla sarda. Al centro, quattro personaggi indimenticabili: Giuseppe, il giornalista stanco di intervistare politici e che sogna il riscatto calcistico; Raffaele, imprenditore che ha vissuto un’unica stagione da leone e sogna la riscossa; Sandro, il buffone senza macchia e senza paura che sogna di diventare come Dario Fo; Michela, la ragazza dagli occhi verdi decisa a salvare gli amici da se stessi – mentre sogna Raffaele. Sullo sfondo di una Sardegna al di là di ogni luogo comune, una storia piena di ingredienti saporiti e sorprendenti. Il romanzo è ambientato in una Sardegna distante dalle geografie mentali classiche, lontano dalla Costa Smeralda e dai luoghi di vacanza. Luoghi aspri e ventosi, tra sassi e vegetazione brulla. È la storia di Raffaele, un disperato che cerca una ragione
di riscatto economico (non morale) e di soldi non puliti per far fronte a enormi debiti. Con i suoi traffici
sarà catapultato nel bel mezzo della Sardegna, nel cuore dell’Ogliastra.

Un romanzo notevole

Il conduttore di DiMartedì deve faticare non poco per tenere in piedi la vicenda con coerenza narrativa
in modo da inserire ogni tassello del puzzle nel posto giusto. Colpi di scena, rivelazioni e trovate ingegnose ci permettono di apprezzare il notevole sforzo letterario di Floris. Il romanzo è vincitore del Premio Nazionale Letteratura del Calcio “Antonio Ghirelli” - sez. Narrativa.

Per la partecipazione si prega di confermare allo 0775-962211

Categoria: 

Condividi questo post