“I risultati della Banca Popolare del Frusinate” -ha continuato Scaccia- “crescono in parallelo con la fiducia dei nostri Soci e dei nostri clienti. La nostra Banca che ha operato secondo il modello tipico di “banca locale”, è un caposaldo del nostro territorio. Il patrimonio netto ha raggiunto quota 97,58 milioni di euro, registrando un aumento del 5% rispetto all'anno precedente e al 31 dicembre 2015 gli impieghi hanno raggiunto i 415,42 milioni di euro. 7,5 milioni di euro in più dell’anno precedente”

Assemblea dei soci della Banca popolare del Frusinate

Il direttore generale Scaccia ha continuato sottolineando l’attenzione dell’istituto a sostegno degli imprenditori e dell’economia del territorio. “Punto di forza del nostro Istituto” -ha continuato Scaccia - “è lo stretto vincolo con il territorio e la sua gente che ci vede operare a fianco delle categorie produttive e degli investitori ma senza tralasciare il sostegno alle famiglie e alla gente di questa terra con la quale da 25 anni collaboriamo e operiamo. Dimostrazione ne è il fatto che la Banca ha registrato un aumento del 5% degli impieghi, in controtendenza con il sistema che invece ha ridotto il sostegno ad aziende e famiglie”.

Spazio titolo: