obbligazioni, prestiti obbligazionari Bpf - Banca Popolare del Frusinate
  • Risparmio e Investimenti
In un mercato che offre tante opportunità, è importante scegliere lo strumento più soddisfacente, che venga incontro alle tue esigenze e alle tue necessità. Scrivici, o vieni in una delle nostre filiali, per ricevere una consulenza dai nostri espertie affrontare questa scelta di investimento consapevolmente! La Banca Popolare del Frusinate emette prestiti obbligazionari a medio e lungo termine, sia a rendimento fisso che variabile, allo scopo di offrire strumenti finanziari che permettano ampie possibilità di investimento, adeguate alle esigenze della propria clientela. Obbligazioni in essere ISIN Data partenza Data scadenza Tipo tasso Cedola in corso su base annua Prospetto PDF Condizioni definitive PDF IT0004120512 1.11.2006 1.11.2016 Fisso 4,50% IT0004645468 1.10.2010 1.10.2017 Step Up 3,90% IT0004691264 1.3.2011 1.3.2018 Step Up 4,05% IT0004763063 1.10.2011 1.10.2016 Fisso 4,00% IT0004894074 1.3.2013 1.3.2018 Step Up 4,00% IT0004931793 1.7.2013 1.7.2017 Step Up 4,00% IT0004967458 1.11.2013 1.11.2018 Fisso 3,50% IT0004967938 1.11.2013 1.11.2016 Fisso 2,75% IT0005001935 1.3.2014 1.3.2018 Fisso 3,00% IT0005024929 1.7.2014 1.7.2018 Fisso 3,00% IT0005041675 1.8.2014 1.2.2017 Fisso 2,25% IT0005041691 1.8.2014 1.8.2021 Step Up 3,15% IT0005054751 1.10.2014 1.10.2018 Fisso 2,50% IT0005058794 1.11.2014 1.11.2021 Step Up 2,75% IT0005094740 1.4.2015 1.4.2025 Fisso 2,75% IT0005094732 1.4.2015 1.4.2022 Misto 1,25% Obbligazioni in collocamento ISIN Data partenza Data scadenza Tipo tasso Cedola in corso su base annua Prospetto PDF Condizioni definitive PDF Avviso risultati offerta Al momento non ci sono obbligazioni in collocamento jQuery(document).ready( function () { jQuery('#pulsante').click( function () { if(jQuery('#containerTesto').is(':hidden')) { jQuery('#containerTesto').slideDown(700); } else { jQuery('#containerTesto').slideUp(400); } }); }); #pulsante { cursor: pointer; } #containerTesto { display: none; } FAQ Cosa sono le obbligazioni? Le obbligazioni sono titoli di debito, dove l’acquirente diventa finanziatore di chi le ha emesse e ha diritto, alla fine del periodo prestabilito, di riottenere il capitale prestato più gli interessi concordati in fase di stipula. Quali sono i rischi della sottoscrizione di un obbligazione? Chi acquista un’obbligazione, non ha rischi diversi dalla solvibilità dell’emittente! In tutti i casi, a prescindere dall'andamento di chi ha emesso le obbligazioni. Cosa devo fare per sottoscrivere un obbligazione? Basta venire in una delle nostre filiali o contattarci seguendo le istruzioni sul sito, tieni presente che devi essere titolare di un dossier titoli. E’ possibile disinvestire prima della scadenza? In caso di necessità è possibile disinvestire in qualsiasi momento a condizioni di mercato, come già specificato nei fogli informativi. La banca si impegna infatti al riacquisto delle obbligazioni di propria emissione. Cosa sono le obbligazioni strutturate? Le obbligazioni strutturate hanno un rendimento variabile, legato all’andamento di attività finanziarie come ad esempio indici di borsa, indici valutari, azioni. Questo tipo di investimento è destinato ad una clientela con un adeguato profilo di rischio. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.


Finanziamenti regione Lazio, Finanziamenti piccole e medie imprese - Banca Popolare del Frusinate
  • Mutui e Prestiti
Finanzia la tua crescita La Banca Popolare del Frusinate finanzia la crescita della tua impresa per importi fino a 2.500.000 euro, grazie al fondo per il sostegno del credito alle imprese del Lazio, creato da Lazio Innova per garantire i finanziamenti bancari verso le imprese. A valere sul fondo è attivo un programma di garanzia individuale. L'obiettivo del fondo è sostenere l’accesso al credito da parte delle PMI del Lazio mediante il rilascio di garanzia su finanziamenti bancari. Imprese e beneficiari Possono beneficiare del programma di garanzia individuale tutte le micro, piccole e medie imprese (PMI): Con numero di dipendenti inferiore a 250 unità; Con fatturato annuo inferiore a 50 milioni di euro (oppure totale attivo inferiore a 43 mil. euro); Con sede legale o operativa (o entrambe) nel Lazio; Iscritte al registro delle imprese presso la CCIAA competente per il territorio; Non coinvolte direttamente o indirettamente nella produzione di beni e servizi per armamenti; In linea con i requisiti dell’art. 57 della LR 27/2006 in materia di applicazione dei contratti collettivi nazionali e territoriali di settore e di presentazione del documento unico di regolarità contributiva (DURC); Che non abbiano ricevuto altri aiuti di stato incompatibili o non cumulabili con la garanzia ai sensi del regolamento “de minimis” (Regolamento (CE) 1407/2013). Le operazioni agevolabili riguardano finanziamenti: Di qualsiasi tipologia e durata (purché non “a revoca”); Per importi fino a 2,5 milioni di euro circa (definito sulla base della finalità, della durata, del cash-flow aziendale e della valutazione di Sviluppo Lazio e della banca finanziatrice); Con qualsiasi finalità ammissibile ai sensi del regolamento (CE) 1407/2013 (“de minimis”) e delle disposizioni operative del fondo centrale ex L. 662/96, tra cui ad esempio: Finanziamento per investimenti; Finanziamento del circolante; Anticipo su fatture; Acquisto scorte; Liquidità aziendale; Consolidamento debiti bancari (allungamento della durata di posizioni bancarie a breve termine). Termini di presentazione delle domande Le domande di garanzia possono essere presentate fino a esaurimento delle risorse del fondo, secondo la procedura sotto illustrata. PMI con più di tre anni di attività (e due bilanci di esercizio “valutabili”): 1. Le imprese interessate possono richiedere una pre-valutazione gratuita direttamente a Lazio Innova. Per effettuare la pre-valutazione sono necessari: indicazioni di massima sul finanziamento da garantire (importo, durata, finalità); Per le società di capitali: Ragione sociale e partita IVA / codice fiscale; Ultimi due bilanci approvati (nel caso in cui i dati non siano disponibili in banca dati AIDA); Situazione contabile di chiusura esercizio (se il bilancio non è ancora approvato); Per le società di persone: Modello UNICO relativo agli ultimi due esercizi; Stampe contabili relative agli ultimi due esercizi (per le imprese in contabilità ordinaria). 2. A seguito di pre-valutazione positiva, le imprese possono presentare la richiesta di garanzia. Alla richiesta vanno allegati: Ultimi due bilanci approvati (se non già presentati per la prevalutazione) e situazione contabile aggiornata; Descrizione dell’operazione di finanziamento (“business plan”); Situazione contabile di chiusura esercizio (se il bilancio non è ancora approvato); Per le società di persone: Copia del documento del legale rappresentante; Documentazione a supporto, in caso di finanziamento finalizzato ad investimenti. Scopri di più Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.


Finanziamenti agricoltura, finanziamenti agricoli - Banca Popolare del Frusinate
  • Mutui e Prestiti
Passione Agricoltura L'Italia è da sempre un territorio a forte vocazione agricola. Con produzioni importanti e caratteristiche, prodotti potenzialmente esportabili su in altri paesima in molti casi fermi nei nostri territori. Un comparto, quello agricolo, che ha bisogno di sviluppare e modernizzare tutta la filiera. BPF ci crede. E ti sostiene. Partendo dai finanziamenti europei per il sostegno all'agricoltura, la Banca Popolare del Frusinate ha elaborato diversi tipi di supporto al comparto agricolo nazionale. L’imprenditore agricolo può fare richiesta attraverso la Domanda Unica di un sostegno accoppiato o disaccoppiato, legato cioè alla produzione o meno. Più produci più vieni agevolato Questo aiuto rappresenta un sostegno alle produzioni in difficoltà ma che hanno valore economico ambientale o sociale. L'aiuto viene concesso per sostenere la fornitura di materia prima per l'industria di trasformazione, per evitare che si abbandonino le produzioni o per compensare squilibri e storture del mercato. I contributi vengono erogati per la Regione Lazio ogni anno da Agea; la somma corrispondente viene erogata esclusivamente tramite accreditamento su conto corrente bancario o postale. Passione Agricoltura ti permette di ottenere un anticipo sui contributi europei fino all’80% del totale, sulla base della domanda unica presentata annualmente all'organismo pagatore. A fronte della presentazione della domanda di finanziamento dell’impresa alla banca, viene attivata una procedura che consiste nella “canalizzazione” dei contributi Pac (o PSR) sull’Iban del c/c, che il beneficiario non potrà modificare per tutta la durata del prestito. Un supporto vero a ciò che rappresenta il nostro futuro, la terra. Valore Agricoltura Studiato per supportare gli investimenti effettuati dalle imprese agricole a fronte di una domanda che è stata vagliata positivamente e che dà diritto ai contributi previsti per il PSR. Il nuovo Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Regione Lazio, per il periodo 2014-2020, prevede una spesa pubblica totale (Unione europea, Stato e Regione) di oltre 780 milioni di euro. La Regione stessa intende stimolare con forti incentivi tutti quegli investimenti aziendali capaci di stimolare l’innovazione e la competitività del settore agricolo, forestale ed agroalimentare. Il compito che spetta a noi di BPF è realizzare degli investimenti ammissibili agli aiuti intervenendo verso l’impresa richiedente per: Anticipare le risorse finanziarie necessarie all'investimento in attesa del contributo; Finanziare la quota parte non coperta da contributo o dalle risorse proprie dell’azienda. Modalità di finanziamento: Anticipo Pac: Fino a 200.000 euro l’anno, con copertura fino all’80% dell’investimento complessivo. Durata massima 15 mesi; Ammortamento in un’unica soluzione a scadenza o anticipatamente al ricevimento del contributo PAC concesso; Tasso di interesse annuo fisso del 7,50%; Garanzia pegno su titoli PAC rilasciati da AGEA. Finanziamento investimenti nell’ambito del PSR: Importo massimo pari al 60% dell’investimento ammesso a contributo con un massimo di euro 500.000; Durata fino a 120 mesi per i finanziamenti chirografari, fino a 240 mesi per i finanziamenti ipotecari; Ammortamento in rate mensili, trimestrali o semestrali; Garanzia da valutare in fase di istruttoria. Rivolgiti presso una delle nostre filiali per avere il supporto necessario. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.


obbligazioni, investimenti obbligazionari Bpf - Banca Popolare del Frusinate
  • Risparmio e Investimenti
In un mercato che offre tante opportunità, è importante scegliere lo strumento più soddisfacente, che venga incontro alle tue esigenze e alle tue necessità. Scrivici, o vieni in una delle nostre filiali, per ricevere una consulenza dai nostri espertie affrontare questa scelta di investimento consapevolmente! La Banca Popolare del Frusinate emette prestiti obbligazionari a medio e lungo termine, sia a rendimento fisso che variabile, allo scopo di offrire strumenti finanziari che permettano ampie possibilità di investimento, adeguate alle esigenze della propria clientela. Obbligazioni in essere ISIN Data partenza Data scadenza Tipo tasso Cedola in corso su base annua Prospetto PDF Condizioni definitive PDF IT0004120512 1.11.2006 1.11.2016 Fisso 4,50% IT0004645468 1.10.2010 1.10.2017 Step Up 3,90% IT0004691264 1.3.2011 1.3.2018 Step Up 4,05% IT0004763063 1.10.2011 1.10.2016 Fisso 4,00% IT0004894074 1.3.2013 1.3.2018 Step Up 4,00% IT0004931793 1.7.2013 1.7.2017 Step Up 4,00% IT0004967458 1.11.2013 1.11.2018 Fisso 3,50% IT0004967938 1.11.2013 1.11.2016 Fisso 2,75% IT0005001935 1.3.2014 1.3.2018 Fisso 3,00% IT0005024929 1.7.2014 1.7.2018 Fisso 3,00% IT0005041675 1.8.2014 1.2.2017 Fisso 2,25% IT0005041691 1.8.2014 1.8.2021 Step Up 3,15% IT0005054751 1.10.2014 1.10.2018 Fisso 2,50% IT0005058794 1.11.2014 1.11.2021 Step Up 2,75% IT0005094740 1.4.2015 1.4.2025 Fisso 2,75% IT0005094732 1.4.2015 1.4.2022 Misto 1,25% Obbligazioni in collocamento ISIN Data partenza Data scadenza Tipo tasso Cedola in corso su base annua Prospetto PDF Condizioni definitive PDF Avviso risultati offerta Al momento non ci sono obbligazioni in collocamento jQuery(document).ready( function () { jQuery('#pulsante').click( function () { if(jQuery('#containerTesto').is(':hidden')) { jQuery('#containerTesto').slideDown(700); } else { jQuery('#containerTesto').slideUp(400); } }); }); #pulsante { cursor: pointer; } #containerTesto { display: none; } FAQ Cosa sono le obbligazioni? Le obbligazioni sono titoli di debito, dove l’acquirente diventa finanziatore di chi le ha emesse e ha diritto, alla fine del periodo prestabilito, di riottenere il capitale prestato più gli interessi concordati in fase di stipula. Quali sono i rischi della sottoscrizione di un obbligazione? Chi acquista un’obbligazione, non ha rischi diversi dalla solvibilità dell’emittente! In tutti i casi, a prescindere dall'andamento di chi ha emesso le obbligazioni. Cosa devo fare per sottoscrivere un obbligazione? Basta venire in una delle nostre filiali o contattarci seguendo le istruzioni sul sito, tieni presente che devi essere titolare di un dossier titoli. E’ possibile disinvestire prima della scadenza? In caso di necessità è possibile disinvestire in qualsiasi momento a condizioni di mercato, come già specificato nei fogli informativi. La banca si impegna infatti al riacquisto delle obbligazioni di propria emissione. Cosa sono le obbligazioni strutturate? Le obbligazioni strutturate hanno un rendimento variabile, legato all’andamento di attività finanziarie come ad esempio indici di borsa, indici valutari, azioni. Questo tipo di investimento è destinato ad una clientela con un adeguato profilo di rischio. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.


Fondi comuni di investimento - Banca Popolare del Frusinate
  • Risparmio e Investimenti
Il fondo di investimento è un patrimonio comune di cui ogni partecipante possiede una parte rappresentata da un certo numero di quote. L'idea base del fondo comune di investimento è molto semplice: riunire i risparmi di tanti partecipanti e affidarli a una società specializzata che li amministra, avvalendosi di una equipe di esperti. La banca offre il servizio in questione in collaborazione con la società Arca sgr La gestione professionale offre un servizio che il singolo risparmiatore molto difficilmente può ottenere operando direttamente: la scelta dei titoli, l'utilizzo di strumenti finanziari complessi, la movimentazione del portafoglio. Grazie al fondo, il risparmiatore può essere presente facilmente nel mercato finanziario, beneficiare della continua movimentazione dei titoli in portafoglio e risolvere le diverse problematiche fiscali ed amministrative che caratterizzano gran parte degli investimenti in prodotti finanziari. I fondi comuni di investimento Arca non prevedono commissioni di sottoscrizione né di uscita. L'importo sottoscritto viene pertanto investito nel fondo prescelto al netto di un diritto fisso per ogni versamentonel caso di versamento unico e per ogni rata in caso di piano di accumulazione. La gamma dei fondi Arca è molto variegata e si differenzia per il grado di rischio proposto. Al livello più basso di rischio si trovano i fondi obbligazionari, a quello intermedio i fondi bilanciati, mentre al vertice di questa piramide si trovano i fondi azionari, che sono maggiormente esposti al rischio di oscillazioni delle quote. jQuery(document).ready( function () { jQuery('#pulsante').click( function () { if(jQuery('#containerTesto').is(':hidden')) { jQuery('#containerTesto').slideDown(700); } else { jQuery('#containerTesto').slideUp(400); } }); }); #pulsante { cursor: pointer; } #containerTesto { display: none; } FAQ Che cos'è un fondo comune di investimento? Un fondo comune di investimento è una gestione del risparmio collettiva, dove cioè tutti i sottoscrittori formano il patrimonio. Se investi in un fondo comune di investimento avrai diritto ad un determinato numero di quote, calcolato dividendo l’importo versato per il valore unitario della quota. Perchè investire nei fondi comuni di investimento? I fondi comuni di investimento, a tutela del risparmiatore, offrono molteplici vantaggi: Esperti al servizio del risparmio: Solo esperti qualificati, dotati di competenze, esperienze e strumenti per investire con efficienza sul mercato globale operano con i fondi comuni di investimento. Accessibilità: tutti i fondi sono sottoscrivibili con un investimento iniziale di soli € 100! Flessibilità: Permette il rimborso anche parziale dell’investimento. Diversificazione: Un buon investitore, a tutela della solidità dell’investimento, diversifica il proprio portafoglio. un fondo permette di massimizzare la diversificazione del portafoglio. La diversificazione aiuta a ridurre e a controllare i rischi. Trasparenza: E’ possibile controllare quotidianamente l’andamento dei propri investimenti sui principali mezzi di informazione. In quali tipologie di fondi Arca posso investire? Arca dispone di un’offerta completa in grado di soddisfare le esigenze finanziarie di ogni investitore. Nella gamma sono presenti fondi azionari, bilanciati, con cedola, flessibili, obbligazionari e economia reale. Come scelgo il fondo adatto alle mie esigenze? Su Arca c’è uno strumento che permette il confronto dei vari prodotti sul mercato. Potrai confrontare i prodotti in maniera facile ed intuitiva, sulla base dei rendimenti storici, della gestione dei rischi e dei costi. Come seguo il mio investimento? Puoi seguire il tuo investimento tramite il servizio ARCAclick. Potrai analizzare il portafoglio, verificare la movimentazione e i risultati. Ovviamente avrai a disposizione un collocatore per seguire da vicino il tuo investimento. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.


Green Energy, finanziamento riqualificazione energetica casa - Banca Popolare del Frusinate
  • Mutui e Prestiti
Lo sviluppo del territorio è la nostra ragion d’essere. Lo sviluppo sostenibile del territorio lo è anche di più. Amiamo questa terra e vogliamo proteggerla dall' inquinamento. Ecco perché incentiviamo interventi di green building che possano ridurre l’impatto energetico residenziale e l’impronta ecologica dell’attività antropica nel frusinate. Con Green Energy potrai avere fino al 70% dell’investimento per un importo non superiore a 60.000 euro! Il mutuo ipotecario Green Energy è destinato al finanziamento di opere da parte di privati, imprese o enti fino ad un valore massimo dell' 70% sulle seguenti tipologie di intervento: Riqualificazione energetica degli edifici esistenti Quali interventi per la riduzione del fabbisogno energetico per riscaldamento, per miglioramento termico, pannelli solari, sostituzione della climatizzazione invernale. Interventi di ristrutturazione degli edifici residenziali Quali manutenzione straordinaria, opere di restauro e risanamento conservativo, bonifica tetti in eternit, rimozione barriere architettoniche, miglioramento della sicurezza. Realizzazione di impianti Di tipo familiare per la produzione di energia rinnovabile (solari termici, eolici e biomasse). Acquisto di autovetture "verdi" Elettriche, ibride, a metano o Gpl, nuove o a "Km zero". Raggiungi l'autosufficienza il prima possibile scegliendo il kit fotovoltaico che fa per te! Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.
Foglio Informativo


  • Conti Correnti
Si tratta di un libretto di risparmio riservato ai ragazzi di età compresa fra 0 e 12 anni, con inclusa la copertura assicurativa “Gente Serena”, per tutelare i risparmi del tuo piccolo da ogni evenienza, per tutti gli anni di deposito. Puoi depositare fino a 5.000 euro, che può aumentare per effetto dell’accredito degli interessi maturati. Il piccolo risparmiatore potrà prelevare fino a 250 euro al mese, senza commissioni. Al compimento del 12° anno di età il libretto viene estinto d’ufficio e il saldo trasferito su un libretto equivalente ma non più “fruttifero”. E non è tutto... Ai giovani titolari del libretto viene inviato bimestralmente un divertente giornalino, "44 Gatti". "Conto 44Gatti" dà la possibilità di partecipare a numerose iniziative, realizzate in collaborazione con l'Antoniano di Bologna, e di utilizzare interessanti coperture assicurative. "Conto 44 Gatti" mette a disposizione anche "Finlibri" e "Cultura senza frontiere", due speciali finanziamenti a tasso simbolico, per acquistare libri, atlanti, computer o per pagare stages di studio all'estero. Arriva l'App dei Gattimattiscaricala subito. Inoltre, con la speciale tessera dei "Gattimatti", è possibile accedere gratuitamente, o a condizioni privilegiate, a numerosi parchi, musei, ed acquari il cui elenco è dettagliatamente riportato sul giornalino "44Gatti" e sul sito www.conto44gatti.it E da oggi c'è l'app dei gattimatti, un modo per avere sempre a portata di mano tutte le informazioni che servono per godersi al meglio i vantaggi e le offerte del conto 44 Gatti. Con pochi gesti avrete, ovunque voi siate, le indicazioni fondamentali per l'uso delle nostre convenzioni e piccole notizie utili a rendere le vostre esperienze ancora più divertenti. Scopri le caratteristiche di Conto 44 Gatti Età Il conto è limitato ai bambini fino ai 14 anni. Massimale Puoi versare sul libretto fino a 5.000,00 euro. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito web e presso le filiali della Banca.
Foglio Informativo