Bando per la selezione di nuove risorse umane da inserire nell'organico della banca

La Banca Popolare del Frusinate, entro il prossimo mese di maggio 2016, effettuerà una selezione finalizzata all'eventuale inserimento di nuove Risorse Umane nel proprio organico attraverso contratti di inserimento previsti dalla normativa contrattuale CCNL ABI e dalle altre leggi vigenti. Tale iniziativa si rende necessaria
per supportare il processo di espansione della Banca. Il percorso di selezione sarà attivato e gestito dalla Direzione della Banca, coadiuvata da consulenti esterni esperti, che anche attraverso le proprie strutture logistiche, saranno in grado di garantire, con la propria professionalità e neutralità, un supporto per una valutazione qualificata delle capacità, competenze e potenzialità dei candidati.

Saranno presi in considerazione i curricula vitae di quei candidati che avranno i seguenti requisiti:

PER I LAUREATI

  • Cittadinanza: italiana
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Limite massimo età: data di nascita 30/06/1987
  • Votazione minima richiesta: 95/110
  • Titoli universitari: secondo classificazione Excelsior: Indirizzo Economico-statistico, tutti i gruppi (Economia del turismo - Economia marittima e dei trasporti - Scienze economico aziendali del marketing e dell'amministrazione - Scienze economico-sociali e economico/politiche - Economia bancaria, finanziaria e assicurativa - Economia del commercio internazionale - Economia delle amministrazioni pubbliche -Economia per l'ambiente e la cultura - Scienze statistiche/matematiche - Scienze statistico-sociali – Statistica economica, finanziaria e attuariale) comprese le facoltà di Scienze Politiche
    (ad indirizzo economico)

PER I DIPLOMATI

  • Cittadinanza: italiana
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Limite massimo età: data di nascita 30/06/1992
  • Votazione minima richiesta: 85/100
  • Titolo di Studio: secondo classificazione Excelsior: Diploma Indirizzo Amministrativo, gruppi: Ragioniere-Perito Commerciale (qualsiasi indirizzo).

PER ENTRAMBE LE SUDDETTE CATEGORIE POTRANNO COSTITUIRE TITOLO PREFERENZIALE:

  • la residenza nella Provincia di Frosinone;
  • precedenti esperienze di lavoro o di tirocinio, anche se brevi;
  • aver frequentato e/o portato a termine Master/corsi di specializzazione
    inerenti materie affini al mondo bancario;
  • l'effettiva e comprovata conoscenza di lingue straniere;
  • essere iscritti negli elenchi del collocamento obbligatorio di cui alla legge 68/99 (art. 3 e art. 18). Per i candidati appartenenti a questa categoria, il limite massimo di età viene elevato a 40 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando, sia per Laureati che per Diplomati.

La qualifica di socio o figlio di socio potrà costituire, a parità di giudizio, titolo preferenziale. In risposta al presente Bando, potranno inviare il loro curriculum anche quei candidati che avessero già partecipato alla precedente selezione della Banca Popolare del Frusinate (Bando del 27 marzo 2013).

LA SUDDETTA SELEZIONE PREVEDE, A SOLO TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON ESAUSTIVO, LE SEGUENTI FASI:

  1. compilazione di specifico questionario;
  2. test/prove psicoattitudinali;
  3. colloqui individuali.

I candidati che decideranno di partecipare alla selezione devono presentare il proprio curriculum in forma completa ed in formato europeo che dovrà contenere una dichiarazione, resa ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 28/12/2000 N° 445 e successive modiche, con la quale autocertificano i titoli di studio (diploma e/o laurea), attestazioni di Master/corsi di specializzazione in loro possesso e le relative valutazioni ottenute, attestazioni di iscrizione e di frequenza a Master/corsi di specializzazione in corso di svolgimento, rendendosi edotti delle conseguenze penali in caso di dichiarazione mendace e di decadenza dai beneci eventualmente conseguiti sulla scorta di dichiarazione non veritiera.

Resta inteso che tale autocertificazione ha valore solo ed esclusivamente al fine della partecipazione alla selezione e non esonera comunque i candidati, a semplice richiesta della Banca, dalla presentazione
dei documenti originali comprovanti quanto dichiarato, sia ai fini della selezione che di una eventuale futura assunzione. I candidati che decideranno di partecipare alla selezione devono dichiarare espressamente
nel curriculum di autorizzare la Banca al trattamento dei dati personali, ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 196/2003, ai fini della selezione ed, inoltre, sono fin da ora informati che dovranno firmare le consuete opportune liberatorie.

Le varie fasi della selezione potranno svolgersi anche presso sedi diverse da quelle della Banca, messe a disposizione dai consulenti della Banca stessa e potranno trovarsi anche al di fuori della Regione di residenza. La Banca garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento
sul lavoro, ai sensi della legge n. 125/1991 e successive modiche e integrazioni. La presente selezione non assume caratteristiche concorsuali pubbliche, non determina alcun diritto al posto, non dà luogo alla formazione di alcuna graduatoria di merito, né deve necessariamente concludersi con l’assunzione
dei soggetti partecipanti. La Banca si riserva di scegliere liberamente tra i candidati quelli da assumere per far fronte alle proprie attuali esigenze, nonché di vericare la piena idoneità fisica dei candidati allo svolgimento delle mansioni di destinazione, rientrando nella discrezionalità della società incaricata della selezione e della Direzione Aziendale valutare la sussistenza di elementi che soddisfino le esigenze di professionalità richieste.

I curricula dovranno pervenire entro e non oltre il giorno 30 aprile 2016 presso la sede della Banca,
a mezzo Raccomandata A/R oppure,
compilando il form presente sul sito www.bpf.it nella sezione Autocandidatura

N.B. Verranno presi in considerazione esclusivamente i curricula corrispondenti alle specifiche di cui sopra.

Categoria: 

Condividi questo post