Bando regione Lazio per sostegno imprenditoria femminile - Banca Popolare del Frusinate

Innovazione: sostantivo femminile

La Regione Lazio , al fine di favorire l’utilizzazione di nuove tecnologie nelle PMI e per promuovere la creazione
e lo sviluppo di idee e progetti innovativi da parte delle donne, mette a disposizione un milione di Euro
attraverso il bando “Innovazione: sostantivo femminile”.

In particolare la Regione si propone di sostenere e promuovere la creatività e la valorizzazione del capitale umano femminile, attraverso il supporto a soluzioni ICT nei processi produttivi delle PMI

Beneficiari delle agevolazioni

Il contributo a fondo perduto è fino al 70% delle spese ammissibili e non puo essere superiori a 30.000 Euro.
Il contributo viene concesso nel rispetto delle disposizioni previste dal regime dei Minimis (massimo 200.000 euro nell'arco di tre esercizi finanziari).

Gli investimenti agevolabili sono progetti di sviluppo innovativi coerenti con le aree di specializzazione previste dalla
"Smart Specialization Strategy" in settori strategici per l’innovazione come:

  • Aereospazio
  • Scienze della vita
  • Beni culturali e tecnologie della cultura
  • Agrifood
  • Industrie creative digitali
  • Green Economy
  • Sicurezza

Tra le caratteristiche di innovazione che il progetto deve avere ce ne deve essere almeno una delle seguenti:

  • Innovazione di prodotto
  • Innovazione di processo
  • Innovazione di marketing
  • Innovazione organizzativa

Puoi presentare l’istanza entro il 15 ottobre 2015 all’indirizzo isf@pec.biclazio.it .



Categoria: 

Condividi questo post