Storia di un successo - Paolo Nisini, fondatore della Salus e tra i soci fondatori della Banca

«Se ti fermi ti spingono da dietro». Sorride Paolo Nisini quando racconta la sua storia personale e quella della Salus, cresciute di pari passo negli ultimi quarant’anni. Cresciute senza mai fermarsi e con un obiettivo ben preciso. Offrire sempre il meglio per la salute delle persone e migliorare il territorio che si abita e in cui si esercita il proprio lavoro.

Last Hero - L'ultimo uomo sulla Luna

Ci sono persone che fanno cose straordinarie, altre incredibili e poi ci sono quelli che sono andati sulla Luna. Solo 12 nella storia e molti di loro adesso non ci sono più.

Veri e propri eroi che hanno giocato la propria vita alla roulette russa, basta solo pensare che la potenza di calcolo dei loro computer oggi non permetterebbe nemmeno di inviarci uno smile su whatsapp.

I monaci benedettini e la Regola, che assomiglia tanto ad un open software

Qualche volta capita di incontrare persone che seguono i tuoi stessi territori di caccia. Quando accade ti tornano in mente le parole che Ronald Everett Capps ha scritto in Una canzone per Bobby Long. «C’è un circolo segreto, sai. E i soci non sono tanti. Sono silenziosi, si annidano nell’oscurità, proprio davanti al tuo naso. Quando li vedi, è probabile che tu non li riconosca nemmeno. Non indossano abiti speciali. E li puoi trovare all’angolo di una strada tanto quanto in un bordello o in una biblioteca o in una chiesa o in un laboratorio. Molti sono in manicomio.

Un tram chiamato desiderio, al via la stagione del Nestor, BPF main sponsor

La Banca Popolare del Frusinate è MAIN SPONSOR della stagione teatrale del Nestor e lunedi 2 dicembre, andrà in scena alle 21, "Un tram che si chiama desiderio", il dramma scritto dal drammaturgo statunitense Tennessee Williams nel 1947. Vincitrice del Premio Pulitzer per la drammaturgia nel 1948, la pièce viene considerata una delle opere teatrali più importanti del XX secolo.

Pagine